Torino. Al museo Egizio visita guidata “La Geografia dell’anima”, viaggio interiore per esplorare un “territorio” lontano e affascinante alla scoperta dell’anima e della personalità nella cultura egizia

Visite guidate “La geografia dell’anima” al museo Egizio di Torino

Dal 26 dicembre 2021 al 2 gennaio 2022 nuova visita guidata “La Geografia dell’anima” al museo Egizio di Torino. Un viaggio interiore per esplorare un “territorio” lontano e affascinante, che non viene tracciato sulle mappe, non è raggiungibile a piedi, neppure a bordo di una nave: alla scoperta dell’anima e della personalità nella cultura egizia. Un percorso di visita inedito, disegnato per il museo Egizio dalla Scuola Holden, la scuola di narrazione fondata da Alessandro Baricco. I visitatori esplorano i concetti di anima e di personalità nella cultura egizia: grazie alla guida di un egittologo imparano a distinguerne le componenti costitutive e a conoscere le peripezie a cui l’anima è soggetta per garantirsi vita eterna nell’Aldilà. Un’occasione preziosa per fare luce sugli aspetti più intimi della cultura egizia, alla base del profondo credo di sopravvivenza nell’Aldilà. Le visite sono alle 11 e alle 15. Costo: 8 euro a persona + biglietto d’ingresso. Prenota la visita cliccando QUI

Tag:, , ,

Una risposta a “Torino. Al museo Egizio visita guidata “La Geografia dell’anima”, viaggio interiore per esplorare un “territorio” lontano e affascinante alla scoperta dell’anima e della personalità nella cultura egizia”

  1. Italina Bacciga dice :

    Mi piace

Rispondi a Italina Bacciga Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: