Al museo Archeologico nazionale di Scolacium l’iniziativa “Carnem levare – Semel in anno licet insanire…”

La locandina dell’inizitiva “Carnem levare – Semel in anno licet insanire…” al museo Archeologico nazionale di Scolacium

Elisa Nisticò, archeologa del museo di Scolacium

Carnevale al museo e parco archeologico nazionale di Scolacium a Roccelletta di Borgia – Borgia (Catanzaro). “Domenica 23 febbraio 2020”, spiega Elisa Nisticò, funzionario archeologo del museo di Scolacium, “sarà proposta l’iniziativa Carnem levare – Semel in anno licet insanire… A Carnevale è lecito essere chi desideriamo: divinità, imperatori, eroi, guerrieri o semplici cittadini romani. È l’occasione per divertirsi insieme e imparare. Il museo si trasforma in un luogo che vi permetterà, grazie alla fantasia e al vostro intuito, di superare le barriere del tempo e diventare un vero romano de Scolacium. Il laboratorio è aperto a famiglie, bambini e adulti. Vi aspettano giochi a tema e tanto divertimento. Venite in maschera e stupiteci, in fondo a Carnevale tutto vale!”. Una proposta, quindi, certamente suggestiva e affascinante che darà la possibilità di dare sfogo alla creatività dei tanti visitatori che parteciperanno all’atteso evento.

Tag:,

Una risposta a “Al museo Archeologico nazionale di Scolacium l’iniziativa “Carnem levare – Semel in anno licet insanire…””

  1. Italina Bacciga dice :

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: