Paestum. In attesa della mostra “Poseidonia città d’acqua” apertura straordinaria serale, visite guidate, laboratori, slowfood, depositi aperti al pubblico per le Giornate europee del Patrimonio

La locandina per le Giornate europee del Patrimonio al parco archeologico di Paestum

L’evento clou è in calendario il prossimo venerdì 4 ottobre 2019 con la vernice della mostra “Poseidonia città d’acqua. Archeologia e cambiamenti climatici” al museo Archeologico nazionale di Paestum, e con una installazione di video-mapping sul tempio di Nettuno. Ma il parco archeologico di Paestum non poteva lasciare passare in silenzio le Giornate europee del Patrimonio del 21 e 22 settembre 2019, per le quali sono previsti diversi eventi: apertura straordinaria serale, visite guidate, laboratori, depositi e molto altro ancora. Vediamoli meglio in dettaglio.

“Paestum per tutti – Architetture senza barriere”: la locandina delle visite guidate

Il museo dietro le quinte: a Paestum depositi aperti al pubblico

Sabato 21 settembre 2019 il museo Archeologico nazionale di Paestum rimane aperto dalle 8.30 fino alle 22.30 (chiusura biglietteria 21.50), e l’area archeologica dalle 8.30 fino alle 22.30 (chiusura biglietteria 21.50); dalle 19.30 la visita all’area si limita esclusivamente al Santuario Meridionale (Tempio di Nettuno e Basilica). Dalle 19 costo del biglietto per museo e area archeologica: 1 euro. Alle 9.30, 11.30, 15, 16 e 17, visite guidate ai “tesori nascosti” nei sotterranei del Museo: un’occasione unica per accedere ai depositi, dove sono conservate opere mai esposte: un dietro le quinte di un grande museo archeologico con restauratori, archeologi e tecnici al lavoro. Per ogni visita è prevista la partecipazione di massimo 25 persone; l’appuntamento è alla biglietteria del Museo. La prenotazione può essere effettuata al numero 0828 811023 o via mail all’indirizzo: pae.fruizione@beniculturali.it Costo biglietto per la visita ai depositi: 1 euro da aggiungere al costo del biglietto di ingresso al Parco. Alle 10 e alle 16 “Paestum per tutti – Architetture senza barriere”: gli assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza del parco archeologico di Paestum guideranno gratuitamente i visitatori, attraverso un percorso senza barriere architettoniche, nell’area del Santuario Meridionale. Si accederà all’interno dei templi meglio conservati al mondo e si avrà la possibilità di ammirare la città antica e il paesaggio circostante da una prospettiva molto più suggestiva. Grazie al percorso senza barriere si potrà accedere anche all’interno della cosiddetta Basilica, il tempio più antico di Paestum. L’iniziativa è inclusa nel biglietto di ingresso al Parco, nel biglietto annuale Paestum Mia e nella card Adotta un blocco. L’appuntamento è alla biglietteria di Porta Principale, di fronte al Tempio di Nettuno. Alle 11 nel Museo “Paestum Viva”, laboratorio gratuito dedicato ai suoni e alle musiche dell’antichità. Un incontro di un’ora dove bambini e ragazzi possono sperimentare gli strumenti della natura e della preistoria, dalle pietre sonore fino alla mitica cithara greca. L’iniziativa è inclusa nel biglietto di ingresso al Parco, nel biglietto annuale Paestum Mia e nella card Adotta un blocco. Il laboratorio si ripete dal giovedì alla domenica alle 11 presso il Museo.

I depositi del museo Archeologico nazionale di Paestum aperti al pubblico (foto parco archeologico di Paestum)

Accordo tra il parco archeologico di Paestum e Slow Food per i Laboratori del Gusto

Domenica 22 settembre 2019, museo e area archeologica aperti dalle 8.30 fino alle 19.30 (chiusura biglietteria 18.50). Alle 9.30, 11.30, 15, 16 e 17 visite guidate ai “tesori nascosti” nei sotterranei del Museo: un’occasione unica per accedere ai depositi, dove sono conservate opere mai esposte: un dietro le quinte di un grande museo archeologico con restauratori, archeologi e tecnici al lavoro. Per ogni visita è prevista la partecipazione di massimo 25 persone; l’appuntamento è alla biglietteria del Museo. La prenotazione può essere effettuata al numero 0828811023 o via mail all’indirizzo: pae.fruizione@beniculturali.it Costo biglietto per visita ai depositi: 1 euro da aggiungere al costo del biglietto di ingresso al Parco. Alle 10 e alle 16 “Paestum per tutti – Architetture senza barriere”: gli assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza del parco archeologico di Paestum guideranno gratuitamente i visitatori, attraverso un percorso senza barriere architettoniche, nell’area del Santuario Meridionale. Si accederà all’interno dei templi meglio conservati al mondo e si avrà la possibilità di ammirare la città antica e il paesaggio circostante da una prospettiva molto più suggestiva. Grazie al percorso senza barriere si potrà accedere anche all’interno della cd. Basilica, il tempio più antico di Paestum. L’iniziativa è inclusa nel biglietto di ingresso al Parco, nel biglietto annuale Paestum Mia e nella card Adotta un blocco. L’appuntamento è alla biglietteria di Porta Principale, di fronte al Tempio di Nettuno. Alle 10 e alle 11.30 Laboratori del Gusto con Slow Food Cilento dedicati “Alla ricerca degli ortaggi dimenticati”. Parteciperanno all’incontro tre appassionati ricercatori della memoria gastronomica tradizionale del territorio cilentano. Salvatore Gasparro da Monte San Giacomo, Angelo Campagna da Controne e Carmela Baglivi cuoca cilentana. La partecipazione è prevista per gruppi per un massimo di 20 partecipanti. Prenotazione obbligatoria entro le 12 di sabato 21 settembre. Costo del laboratorio: 3 euro che ogni partecipante dovrà aggiungere al biglietto d’ingresso al Museo e all’area archeologica o al biglietto annuale PaestumMia. Info e prenotazioni: info@slowfoodcilento.it, tel. 3394758553. I laboratori del Gusto si terranno ogni quarta domenica del mese. Alle 11 nel Museo “Paestum Viva”, laboratori gratuiti dedicato ai suoni e alle musiche dell’antichità. Un incontro di un’ora dove bambini e ragazzi possono sperimentare gli strumenti della natura e della preistoria, dalle pietre sonore fino alla mitica cithara greca. Il laboratorio si ripete dal giovedì alla domenica alle 11 presso il Museo.

Tag:, , , , , ,

Una risposta a “Paestum. In attesa della mostra “Poseidonia città d’acqua” apertura straordinaria serale, visite guidate, laboratori, slowfood, depositi aperti al pubblico per le Giornate europee del Patrimonio”

  1. Italina Bacciga dice :

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: