Festa della Mamma al museo Egizio di Torino: le mamme entrano gratis, speciale visita guidata su “La mia famiglia egizia”, aperto lo Spazio ZeroSei

“La mia famiglia egizia” visita guidata d’eccezione al museo Egizio di Torino per la Festa della Mamma

Il logo del museo Egizio di Torino

“Costruisci una casa… Non dire: c’è una casa presso nostro padre e nostra madre come casa nostra”; e ancora “Prendi moglie finché sei giovane, che possa partorire per te finché sei vigoroso”: così si esprimeva più di 30 secoli fa (siamo nel Nuovo Regno dell’Antico Egitto) “L’insegnamento di Any” che ribadiva come nella antica società egizia la famiglia rappresentasse un’istituzione fondamentale: realizzata dall’uomo separata da quella dei genitori, composta da marito, moglie e figli non ancora indipendenti e da eventuali parenti rimasti soli, come una madre rimasta vedova, una parente divorziata, una sorella senza marito. Nelle scene di vita familiare rappresentate nelle tombe non mancano poi mai gli animali domestici , come il gatto di casa che dorme o gioca sotto la sedia della padrona, il cane, di regola sotto o accanto alla sedia dell’uomo, o una scimmia o un’oca domestica. Proprio la famiglia nell’Antico Egitto, in occasione della Festa della Mamma, domenica 12 maggio 2019, sarà occasione di approfondimento al museo Egizio di Torino con una serie di iniziative speciali.

Un bell’esemplare dell’antico gioco del senet conservato al museo Egizio di Torino

Per tutta la giornata del 12 maggio 2019 l’ingresso gratuito sarà offerto a tutte le mamme che si presenteranno in biglietteria accompagnate dai propri figli, per i quali sono previste le tariffe abituali. La promozione non è valida per i gruppi e per i visitatori prenotati. E poi il museo Egizio propone inoltre alle 10:40 una visita guidata d’eccezione dal titolo “La mia famiglia egizia” (8 euro oltre al biglietto di ingresso). L’appuntamento, dedicato alle famiglie con bambini dai 6 agli 11 anni, sarà focalizzato sulle caratteristiche della vita familiare al tempo dei faraoni. La visita guidata – di circa un’ora – sarà seguita da un laboratorio didattico di uguale durata, durante il quale grandi e piccini realizzeranno il proprio albero genealogico da portare a casa, in scrittura geroglifica, su carta di papiro. Per terminare, le famiglie si lanceranno in una sfida all’antico gioco da tavolo della senet, una sorta di dama con una scacchiera suddivisa in trenta caselle (chiamate prw, “case”) disposte in tre file da dieci, di cui proprio il museo Egizio di Torino conserva uno splendido esemplare. La prenotazione è obbligatoria: 011 4406903 – email: info@museitorino.it. È possibile acquistare i biglietti anche online cliccando sul link seguente: http://www.ticketlandia.com/m/event/egizio-mia-famiglia-egizia-123

Lo Spazio ZeroSei al museo Egizio di Torino per i bambini in età prescolare

Per le famiglie con bambini in età prescolare, sarà aperto dalle 9.30 alle 17 lo Spazio ZeroSei. Questa area situata nell’atrio di via Accademia delle Scienze 6 comprende una zona di accoglienza ad accesso libero per i più piccoli – con un fasciatoio, una poltrona per allattare in tranquillità e tanti libri da sfogliare – e un grande salone in cui i bambini tra 3 e 6 anni, sotto la guida di due educatori specializzati, possono sperimentare delle attività su misura legate al tema dell’Antico Egitto mentre i genitori visitano il museo. Potranno, per esempio, scavare nella sabbia alla ricerca di amuleti come piccoli archeologi, o cimentarsi nella scrittura geroglifica su frammenti di papiro. L’allestimento della sala riproduce il paesaggio del Nilo, con una giostra di volatili di legno che volteggiano sospesi al soffitto e una tenda di tela che ha la forma di una piramide. L’obiettivo è consentire agli adulti di scoprire con calma la collezione mentre i figli si divertono in uno spazio progettato per loro, avvicinandoli così alla civiltà egizia e suscitando il loro interesse per la cultura attraverso un’esperienza ludica alla loro portata. I bambini tra 3 e 6 anni possono essere lasciati per una durata massima di due ore e il costo è di 5 euro. Per i bambini disabili, l’accesso al servizio è gratuito. Lo spazio è aperto tutti i fine settimana e nei giorni festivi. Per informazioni e prenotazioni: +39 3409684804 spazioegizio@xkeimpresasociale.it

Tag:, , , , ,

Una risposta a “Festa della Mamma al museo Egizio di Torino: le mamme entrano gratis, speciale visita guidata su “La mia famiglia egizia”, aperto lo Spazio ZeroSei”

  1. Italina Bacciga dice :

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: