Cividale. Al museo Archeologico nazionale presentazione del progetto “Canamus cum modulo. I discanti di Cividale”, prima incisione integrale assoluta dei discanti di Cividale (XIV secolo)

A Cividale del Friuli, nel museo Archeologico nazionale, è conservato un patrimonio musicale storico praticamente unico nel suo genere. Si tratta di un gruppo di dodici polifonie primitive registrate in ben dieci codici differenti, con il ms. LVI che li ricapitola tutti in un’apposita sezione. Secondo gli studiosi, si tratta di un corpus pregevole per quantità e tipologia dei brani, alcuni dei quali senza altre concordanze individuate e dunque unici. Giovedì 10 marzo 2022, alle 17, al museo Archeologico nazionale di Cividale “Polifonie primitive dai codici di Cividale del Friuli”, presentazione del progetto “Canamus cum modulo. I discanti di Cividale”, prima incisione integrale assoluta dei discanti di Cividale (XIV secolo), a cura della Schola Aquileiensis con Le Edizioni Nota. Per prenotazioni: museoarcheocividale@beniculturali.it, tel. 0432 700700. Ingresso consentito con Green Pass rafforzato e mascherina FFP2.

Tag:, , , ,

Una risposta a “Cividale. Al museo Archeologico nazionale presentazione del progetto “Canamus cum modulo. I discanti di Cividale”, prima incisione integrale assoluta dei discanti di Cividale (XIV secolo)”

  1. Italina Bacciga dice :

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: