Archivio tag | PArCo membership card

Roma. Passeggiata tra gli ulivi del parco archeologico del Colosseo alla scoperta della storia dell’olio nell’antica Roma, e lezione sull’EVO con degustazioni: iniziativa aperta solo ai possessori della Membership Card

Raccolta delle olive nel parco archeologico del Colosseo (foto PArCo)

roma_PArCo-membership_card_foto-PArCoVuoi scoprire la storia dell’olio nell’antica Roma immergendosi tra gli ulivi del parco archeologico del Colosseo? Giovedì 23 settembre 2021, alle 17, lo staff invita a partecipare alla passeggiata tra i 189 ulivi del PArCo raccontando la storia dell’olio nell’antica Roma nel percorso organizzato insieme a Coldiretti Lazio, Unaprol – Consorzio Olivicolo Italiano e EVOO School Italia. Ma non tutti lo potranno fare: l’iniziativa è aperta solo ai possessori della Membership Card. Al termine, una esclusiva lezione tenuta dai docenti di Unaprol – Evoo School introdurrà alla conoscenza dell’Olio Extra Vergine di Oliva e si concluderà con una seduta di assaggio guidata di 3 olii EVO. Per i primi 15 member che prenoteranno l’esperienza è prevista una sorpresa! Per iscriversi, inviare un’email a pa-colosseo.membership@beniculturali.it. Chi non ha la ancora la Membership Card, è sempre in tempo per richiederla: Membership – Parco archeologico del Colosseo (parcocolosseo.it).

Roma. Nasce la membership card (ingresso illimitato per 12 mesi all’area del Palatino, Foro Romano e Colosseo) per diventare ambasciatori e sostenitori del Parco archeologico del Colosseo. Primo benefit: footing alle pendici del Palatino

Panoramica sul Foro Romano visto dal Palatino (foto PArCo)

roma_PArCo-membership_card_foto-PArCoDa lunedì 14 giugno 2021 sarà possibile entrare a far parte della comunità del Parco archeologico del Colosseo acquistando la membership card che offre l’ingresso illimitato per 12 mesi all’area del Palatino, Foro Romano e Colosseo, oltre a numerosi benefici riservati ai possessori. Aderire a una comunità che, da un lato, si prende cura e, dall’altro, si avvale dei servizi del monumento più iconico d’Italia e del parco archeologico centrale di Roma, vuol dire condividere un pensiero di responsabilità civica. Un segnale di reciproco sostegno per il patrimonio culturale. Il PArCo – custode di un Patrimonio Unesco che tutela e valorizza – ha utilizzato ricerche di marketing e sui pubblici condotte negli anni scorsi per mettere a punto un sistema differenziato di card tramite il quale chi aderirà, oltre a usufruire dei vantaggi tradizionalmente legati ad essa, potrà sostenere in prima persona gli studi, le ricerche e i restauri di questo complesso monumentale unico al mondo e conoscerne i risultati in anteprima. La membership card del PArCo è declinata in tre tipologie, rivolte a un pubblico ampio, eterogeneo, con interessi, riferimenti culturali e stili di vita diversi: Young (25 euro) è la card riservata a coloro cha hanno tra 18 e 30 anni compiuti; Individual (50 euro) è la card individuale dai 31 anni in su; Family&friends (80 euro) è la card dedicata a chi vuole condividere l’esperienza, riservata a due adulti, cui si possono aggiungere fino a 3 ragazzi entro i 18 anni. La membership card può essere acquistata alle biglietterie del PArCo oppure online.

La domus Tiberiana domina il colle Palatino a Roma (foto PArCo)
roma_Palatino_Pendici-meridionali_arcate-severiane_foto-PArCo-B.Angeli

Le arcate severiane alle pendici meridionali del Palatino (foto PArCo / B. Angeli)

“L’acquisto della membership card è un’azione concreta per rafforzare ancor più il rapporto dei cittadini con i tesori artistici di un bene pubblico contribuendone al rilancio”, dice Alfonsina Russo, direttore del Parco archeologico del Colosseo, “divenendone non soltanto sostenitori, ma soprattutto ambasciatori”. Il momento storico che si sta attraversando è quello più adatto alla creazione di questa nuova comunità, consentendo innanzi tutto ai residenti di godere di una ricchezza della propria città, prima esclusiva dei turisti, e divenirne attivi promotori. L’invito è quello di vivere il proprio quotidiano all’interno di un’area verde unica al mondo, e di avere un’esperienza di visita più consapevole: lenta, personale e intima. Oltre agli ingressi illimitati, la membership card include numerose agevolazioni, tra cui gratuità per visitare monumenti a ingresso contingentato all’interno dell’area archeologica, riduzioni e occasioni speciali per assistere agli eventi culturali che si svolgono negli spazi tutelati dal Parco. E si parte di corsa: per i possessori della membership card che amano correre al mattino, dal 21 giugno al 31 agosto dalle 8 alle 11 sarà riservato l’ingresso di via di San Gregorio per il footing lungo le pendici meridionali del Palatino. Il progetto della membership card del Parco archeologico del Colosseo è stato ideato in collaborazione con la casa editrice Electa, che ne cura anche la comunicazione e il marketing, e con Coopculture per la distribuzione e la vendita.